15 mag 2017

Pulizia, sanificazione e disinfezione: sono la stessa cosa?

FACCIAMO CHIAREZZA SUI TERMINI

Spesso sentiamo parlare di PULIZIA, DISINFEZIONE E DISINFESTAZIONE in maniera sbagliata. Il più delle volte vengono utilizzati conferendogli lo stesso significato ma è giusto sapere che ogni singolo termine ha un significato diverso perché sono procedure differenti sia nell’operatività che nei prodotti utilizzati.

Proviamo a fare chiarezza e vediamo come li definisce la normativa Art. 1 del D.M. 274/1997.

Le attività di PULIZIA sono quelle operazioni dove otteniamo la rimozione dello sporco, ovvero la rimozione delle polveri e sporcizia da superfici, oggetti e ambienti confinati.

Le attività di DISINFEZIONE sono quelle procedure di sanificazione con le quali si rendono “SANI”, ovvero senza alcuna traccia di carica batterica su superfici e attrezzature.  Con la disinfezione vengono distrutti e inattivati i microrganismi patogeni.

Le attività di DISINFESTAZIONE mirano alla distruzione dei piccoli animali mentre le attività di DERATTIZZAZIONE riguardano il complesso di procedimenti e operazioni mirate alla distruzione completa oppure alla riduzione del numero della popolazione dei ratti o topi.

Le attività di SANIFICAZIONE sono il complesso delle  procedure che rendono sano l’ambiente mediante le attività di pulizia, disinfezione e disinfestazione attraverso il controllo e il miglioramento del microclima per quanto riguarda la temperatura, l’umidità e la ventilazione.

Quindi è chiaro che ogni termine ha il proprio significato, differente dagli altri e indica una precisa azione per ridurre i rischi sanitari.

IMPRESA SICURA fornisce attraverso servizi (HACCP), formazione e consulenza precise indicazioni che riguardano sia l’ambito tecnico ed organizzativo sia l’aspetto operativo.

https://www.cedfor.it/s16+it+impresa-sicura.htm

 

Lucia Passiatore

 

Consulente Igiene & Sicurezza

Area Impresa Sicura