Corso di Meccatronico


informazioni


  • Oria
  • 0831840607 
  • Referenti
  • Alessandra Bembi
  • calendario
  • Inizio corso:
  • flessibile
  • Orario:
  • pomeridiano

40-50-100-500 ORE

18 POSTI DISPONIBILI

Il corso si rivolge a chiunque voglia ricoprire la figura del responsabile tecnico all’interno di autofficine che si occupano di manutenzione meccanica ed elettronica.

Gli obiettivi formativi mirano a garantire idonei requisiti professionali tali per cui gli allievi acquisiscano padronanza su discipline indispensabili all’esercizio del mestiere del Meccatronico.

Corso meccatronico Brindisi, ecco il percorso formativo

Il corso è obbligatorio sia per chi voglia avviare una nuova attività meccanica, motoristica o di elettrauto, che per i responsabili tecnici delle ditte già iscritte nel Registro delle imprese.

Il corso differisce per durata e programma a seconda che si rivolga ad allievi privi di qualifica professionale, allievi con esperienza nel settore, oppure allievi già in possesso di un diploma professionale tecnico.

 

Focus


  • Quante ore di corso devo frequentare?

Se sono un aspirante tecnico Meccatronico, in possesso di un coerente titolo di qualifica professionale conseguito nell’ambito dei percorsi di durata triennale previsti dal sistema di Istruzione e Formazione professionale, sarò tenuto a frequentare un percorso formativo della durata minima di 100 ore. Le ore si ridurranno a 50 se sono in possesso di un titolo di durata quadriennale. Se invece, sono il responsabile tecnico di un’impresa già iscritta nel registro e abilitata all’attività di meccanica o a quella di elettrauto, dovrò frequentare il percorso formativo per una durata minima di 40 ore limitatamente alle competenze non possedute (il meccanico in elettronica, l’elettrauto in meccanica). Se non ho nessuno di questi requisiti il mio corso avrà una durata di 500 ore.

 

  • Che attività svolge il Meccatronico?

 

 Manutenzione delle parti meccaniche e delle componenti elettriche/elettroniche dei veicoli; riparazione di parti danneggiate o usurate e di componenti difettosi; ripristino della conformità delle componenti elettriche/elettroniche in rapporto alle prestazioni del veicolo; verifica e manutenzione periodica dell’efficienza e funzionalità dei componenti del motore, della carrozzeria e degli apparati di sicurezza; prove su strada per la riconsegna del veicolo al cliente in condizioni di sicurezza ed efficienza.

 

 

  • Quali sono le opportunità occupazionali?

Il Meccatronico lavora generalmente con contratto di lavoro dipendente, prevalentemente presso aziende di medie e grandi dimensioni del comparto autoveicoli, nelle unità di riparazione o in imprese anche piccole specializzate in diagnosi e riparazioni agli impianti elettrici e alle componenti meccaniche di autoveicoli. Nello svolgimento del suo lavoro si assume la responsabilità dei propri compiti e, nelle aziende di medio grande dimensioni, interagisce normalmente con un capo reparto/officina/squadra. Nelle piccole imprese specializzate può essere il titolare e avere rapporti diretti con il cliente.

Dettagli


Articolazione del percorso formativo:



 

Requisito

Ore formative

Quota di partecipazione

Nessun titolo professionale

500

1.300,00 € + iva

Possesso titolo professionale triennale

100

300,00 € + iva

Possesso titolo professionale quadriennale

50

180,00 € + iva

Imprese già iscritte

40

150,00 € + iva



Valutazione finale

Al termine del percorso formativo è previsto un esame scritto e uno orale.

 

Attestato rilasciato

Attestato di qualifica professionale per Responsabile Tecnico Meccatronico delle autoriparazioni

 

Sede di svolgimento dell’attività formativa

I corsi si terranno in via Latiano n. 133/B – Oria (Br)