Piattaforme di Lavoro Elevabili (PLE)


informazioni


  • Oria
  • 0831840607 
  • Referenti
  • Alessandra Bembi
  • calendario
  • Inizio corso:
  • Marzo 2018
  • Orario:
  • 15:00-19:00

10 ORE

18 POSTI DISPONIBILI

Il percorso formativo è indirizzato a tutti i lavoratori che utilizzano Piattaforme di Lavoro Elevabili (PLE) nello svolgimento delle loro specifiche mansioni. Siano essi lavoratori autonomi, dipendenti , datori di lavoro o giovani in cerca di occupazione, l’accordo Stato-Regioni, entrato in vigore nel 2013, stabilisce che è obbligatoria la formazione relativa all’uso di attrezzature da lavoro che richiedano una specifica tecnica di conduzione.

Come richiesto dal D.Lgs 81/2008 il corso approfondisce le caratteristiche dei vari tipi di veicoli, i principali rischi connessi al loro impiego e i relativi controlli e manutenzioni.

Corso per uso piattaforme di lavoro elevabili Brindisi


La normativa vigente prevede che l’Aggiornamento del corso per gli utilizzatori delle PLE avvenga con cadenza quinquennale.

Focus


  • Perché la legge richiede l’abilitazione per condurre una Piattaforma di Lavoro Elevabile?

 Una piattaforma di lavoro mobile elevabile (anche detta PLE) permette di risparmiare tempo e rende i lavori in quota più efficienti, efficaci e sicuri rispetto ai metodi di accesso tradizionali. Se usata in sicurezza, la PLE riduce significativamente il rischio di cadute dall’alto. Le Piattaforme di Lavoro Aeree sono strumenti di lavoro di forte aiuto, ma altrettanto rischiose e pericolose se non conosciamo come utilizzarle in ogni situazione. Soltanto l'esperienza non basta perché gli incidenti possono accadere in una frazione di secondo: per questo il d.lgs 81/2008 ha stabilito che per poter utilizzare la PLE è necessario acquisire l’Abilitazione alla sua conduzione.

 

  • Cosa rischia l’addetto alla conduzione della PLE? 

Una piattaforma aerea  può ribaltarsi a seguito di perdita della stabilità, oppure provocare l’effetto catapulta che scaraventa l’operatore fuori dalla cesta di lavoro, per non parlare degli infortuni causati da intrappolamento e schiacciamento delle  persone nella piattaforma. La PLE presenta alti rischi anche in fase di salita e discesa o ancora quando non si calcola adeguatamente la consistenza delle superfici di appoggio della piattaforma stessa. Formarsi quindi sulle caratteristiche del mezzo e sulle buone prassi di utilizzo è indispensabile non solo perché previsto per legge, ma soprattutto per la propria ed altrui incolumità.

 

  • Come stabilizzare la PLE? 

Nella fase di stabilizzazione della PLE bisogna accertarsi che il terreno sia in grado di sostenere il peso della macchina, che sia piano e stabile e che non superi l’inclinazione massima ammessa del carro. La macchina inoltre non va mai utilizzata su terreni fangosi, ghiacciati, sdrucciolevoli, sconnessi o con buche. Per la stabilità della piattaforma, inoltre, bisogna accertarsi che il vento non superi la massima velocità ammessa e che la superficie esposta al vento non superi quella consentita.

 

 

Dettagli


Articolazione del percorso formativo:

10 ore


Quota di partecipazione

160,00 € + IVA

 

Valutazione finale

Al termine del percorso formativo è somministrata una verifica di apprendimento che prevede un esame scritto o una prova pratica

 

Attestato rilasciato

Abilitazione all’utilizzo di Piattaforme di lavoro Elevabili

 

Aggiornamento

5 anni

 

Sede di svolgimento dell’attività formativa

I corsi si terranno in via Latiano n. 133/B – Oria (Br)